Falsi dentisti: la Commissione Albo Odontoiatri vara la app per smascherarli

217
falsi dentisti

Una app che permetta, in tempo reale, di ‘scovare’ i dentisti abusivi, verificando se sono realmente iscritti all’Albo e segnalandoli alle autorità competenti: è stata questa l’idea di Giuseppe Renzo, presidente della Commissione albo odontoiatri nazionale (Cao).

Un’idea che è diventata ora realtà, con la nuova app scaricabile gratuitamente dal 14 dicembre.

“Stiamo lavorando a questo progetto, condividendone il programma con i presidenti provinciali nel corso di più Assemblee, da oltre un anno – racconta Renzo -. La app si ‘aggancerà’ all’anagrafica della Fnomceo, di modo che il cittadino che avrà un dubbio sulla reale identità della persona cui si sta rivolgendo potrà verificarne l’iscrizione all’Albo. E se non fosse iscritto?

Con un click, potrà segnalarlo alle autorità, che saranno messe in condizione di intervenire prontamente”. ●