Premio Franco Bruno, I edizione

301
“Upper incisors torque control with a double vector mechanics in a TMD patient: a case report” è il poster vincitore del I Premio Franco Bruno.
“Upper incisors torque control with a double vector mechanics in a TMD patient: a case report” è il poster vincitore del I Premio Franco Bruno.

Un premio al miglior Poster per ricordare il dottor Franco Bruno. Questa è stata l’idea della SIOB (Società Italiana di Ortognatodonzia Bioprogressiva) per ricordare il compianto Franco Bruno, improvvisamente scomparso nel mese di luglio 2017.

Al 48° congresso internazionale della S.I.D.O., svoltosi a Roma il 19/21 ottobre, una commissione, composta dalla professoressa Letizia Perillo (neoeletta presidente della S.I.D.O. per l’anno 2021), dal past-president SIOB, Francesco Caligiuri e presidente SIOB, Daniele Vanni, ha assegnato il primo premio Franco Bruno al poster dal titolo “Upper incisors torque control with a double vector mechanics in a TMD patient: a case report”, di A. Cedrone, E. Agasta, F. Fava, T. Castronovo e A. Deregibus, dell’Università di Torino.

La premiazione ha visto due momenti importanti: il primo toccante, svoltosi venerdì pomeriggio, in seno all’assemblea dei soci S.I.D.O., dove il dottor Daniele Vanni è stato chiamato a proclamare il vincitore e a ricordare la figura di Franco Bruno, tessendone un profilo professionale e umano; il secondo, il giorno successivo, presso lo stand della Target ortodonzia dove, l’amministratore Carlo Soldi e i dottori Francesco Caligiuri e Daniele Vanni, hanno consegnato un assegno di 1000 euro ai vincitori, donato dalla Target ortodonzia.

Nessuno potrà colmare il profondo vuoto umano e scientifico lasciato da Franco Bruno, ha dichiarato Daniele Vanni, durante l’assemblea, ma un premio così prestigioso potrà perpetrare il ricordo di ciò che, negli anni, ha fatto per l’ortodonzia.