Sensodyne Repair & Protect con tecnologia Novamin

1005
Sensodyne Repair & Protect

Il 48% della popolazione italiana soffre di sensibilità dentinale (1). L’ipersensibilità, com’è noto, è innescata dall’esposizione della dentina e dei tubuli dentinali contenuti al suo interno a vari stimoli tattili, osmotici e termici, come per esempio il freddo.

Sensodyne Repair&Protect, con la tecnologia Novamin, è un dentifricio ad uso quotidiano specifico per il trattamento e la prevenzione dell’ipersensibilità dentinale.

Novamin è un fosfosilicato di calcio e sodio, stessi materiali di cui sono fatti i denti. Quando Novamin giunge a contatto con la saliva si determina uno scambio ionico: gli ioni idrogeno presenti nella saliva si legano alle particelle di Novamin, che a loro volta liberano ioni sodio.

Questo scambio ionico porta ad aumento locale del pH che promuove la formazione di idrossiapatite. Le particelle di Novamin si legano saldamente al collagene della dentina e continuano ad agire come riserva di ioni calcio e fosfato costruendo uno strato di idrossiapatite simile sulla dentina, duro e acido resistente. Novamin promuove la mineralizzazione dinamica della dentina, riducendo progressivamente il dolore dovuto alla sensibilità dentinale.

Utilizzato tutti i giorni, lavando i denti due volte al giorno, ripara e protegge in modo duraturo i denti sensibili.

Sensodyne Repair&Protect unisce in una sola formulazione i vantaggi della tecnologia NovaMin® e del fluoruro di sodio, e con due lavaggi al giorno è in grado di:
RIPARARE le zone sensibili dei denti, grazie aduno strato idrossiapatite-simile duro e acido resistente (2)

PROTEGGERE in maniera continuativa dalla sensibilità dentinale** (3-4)
AIUTARE a ottenere un efficace sollievo dal dolore causato dalla sensibilità dentinale (5-6)
È clinicamente provato che Sensodyne Repair & Protect offre sollievo e protezione dal dolore causato dalla sensibilità dentinale con l’utilizzo giornaliero (5-6).
Le informazioni sul prodotto sono fornite da GSK Consumer Healthcare. ●

Bibliografia

  1. U&A Study Italy Dec 2015
  2. Earl J et al. J Clin Dent 2011:22(3):68-73
  3. GSK Data on File, RH01897
  4. Efflandt SE et al. J Mater Sci Mater Med 2002;13(6):557-565
  5. Yang, 2014
  6. Gendreau, 2011

GSK Consumer Healthcare Spa