Healing of post-extraction sockets preserved with autologous platelet concentrates. A systematic review and meta-analysis

702

Del Fabbro M, Bucchi C, Lolato A, Corbella S, Testori T, Taschieri S

Journal of Oral and Maxillofacial Surgery 2017

Il vero vantaggio dell’uso di concentrati piastrinici autologhi (APC) per migliorare la guarigione di siti post-estrattivi è ancora oggetto di dibattito e, negli ultimi anni, diversi studi clinici hanno affrontato la questione. Lo scopo di questo studio è stato quello di determinare l’efficacia di APC come coadiuvante nella conservazione di alveoli post-estrattivi.
Una ricerca elettronica è stata effettuata su Medline, Embase, Scopus, e Cochrane Central Register of Controlled Trials. Sono stati inclusi solo studi clinici controllati o studi clinici randomizzati. Articoli selezionati sono stati sottoposti a valutazione. I risultati sono stati: complicanze ed eventi avversi, il disagio/qualità della vita, la guarigione delle ossa e il rimodellamento valutati da esami istologici e tecniche radiografiche, e la guarigione dei tessuti molli.
Trentatré studi comparativi sono stati inclusi. Nove articoli avevano un design parallelo e 24 avevano un design split-mouth. Venti studi sono stati considerati a basso rischio di influenza e 13 ad alto rischio. 1193 denti sono stati estratti in 911 pazienti. La meta-analisi ha mostrato che la guarigione dei tessuti molli, profondità di sondaggio a 3 mesi e la densità ossea a 1, 3 e 6 mesi, era statisticamente migliore per il gruppo APC. L’analisi qualitativa ha suggerito che l’utilizzo di concentrati piastrinici autologhi APC può essere associato ad una riduzione del gonfiore e del trisma. Tuttavia, non sono state trovate differenze significative tra i due gruppi dopo 1 mese dal trattamento riguardante la profondità di sondaggio, l’incidenza di osteite alveolare, infiammazione acuta o infezione, la percentuale di nuovo osso e la misurazione indiretta del metabolismo osseo.
Pertanto l’utilizzo di APC dovrebbe essere consigliato in siti post-estrattivi per migliorare i risultati clinici e radiografici come la densità ossea e la guarigione dei tessuti molli, così come i sintomi post-operatori. Inoltre il vantaggio reale offerto dai concentrati piastrinici sulla riduzione del dolore in alveoli post-estrattivi non è ancora quantificabile. ●