29° Congresso nazionale AIO dedicato all’eccellenza nella formazione odontoiatrica

30
AIO ACADEMY 2020

«Noi pensiamo che fare cultura affiancando formazione su temi clinici e, alla pari, organizzativi sia un tratto basilare del fare politica associativa. Compito di un sindacato è raccogliere opportunità formative e a Riva del Garda abbiamo molto materiale di qualità a disposizione del professionista», dichiara il presidente AIO Fausto Fiorile a proposito del 29° Congresso nazionale dell’Associazione Italiana Odontoiatri che aprirà i battenti al Centro Congressi di Riva del Garda (Trento) venerdì 23 e sabato 24 ottobre.

La manifestazione, che si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, ha per titolo: “AIO Academy 2020– L’eccellenza nella formazione odontoiatrica”.

Relatori di assoluto prestigio si alterneranno venerdì durante la grande “full immersion” della didattica di “AIO Academy”: di scena al mattino restauri, riabilitazioni, parodontologia ed endodonzia, mentre al pomeriggio saranno sei le relazioni di implantologia e, a seguire, ortodonzia. In parallelo, sempre il venerdì, sono previsti tre corsi intracongressuali sullo “studio odontoiatrico di successo”, sulla prevenzione e sulla gestione delle creste atrofiche in implantologia.

Nella giornata di sabato, unitamente alla consegna del riconoscimento AIO al Professor Mario Martignoni per il contributo dato all’odontoiatria nazionale ed internazionale, si terranno quattro relazioni magistrali in linea con l’attualità dentale a cura del professor Angelo Putignano e dei dottori Marco Martignoni, Mauro Merli e Stefano Patroni.

A seguire, la sessione dedicata alla medicina di segnale, per prevenire e curare le patologie orali partendo dai segnali trasmessi dall’organismo e che sposta su una visione più “sistemica” l’approccio clinico del medico.

 

Per maggiori dettagli: www.aio.it

Scarica il programma del Congresso