Coronavirus: dona i tuoi DPI a chi ne ha bisogno

63

Sei un odontoiatra che in questo momento ha ridotto la propria attività alle sole urgenze? Hai a disposizione una scorta di dispositivi di protezione individuale (DPI) che supera le tue attuali necessità? Allora potresti essere d’aiuto più di quanto immagini, cedendo gratuitamente parte delle tue scorte a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta che in questo momento ne hanno grande bisogno.

L’idea, nata da Tommaso Mascarello, odontoiatra di Saronno, ha trovato subito un concreto supporto in Alberto Ciatti, odontoiatra di Varese: insieme hanno dato vita a “Medici  Odontoiatri Operatori Sanitari e Socio Sanitari uniti contro il Covid 19 “, con il motto “Diamoci una M.O.O.S.S.S!!”.

“Sfruttando le potenzialità dei social network e i rapporti di vicinato, il nostro gruppo, formato da medici-chirurghi, odontoiatri e operatori sanitari e socio sanitari” – spiegano i promotori dell’iniziativa – “sta cercando di aiutare i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta che attualmente hanno difficoltà a reperire, dall’Agenzia di Tutela della Salute di Varese, alcune tipologie di DPI (dispositivi di protezione individuale), in attesa che il sistema di approvvigionamento torni alla normalità. Vorremmo estendere l’iniziativa a tutta Italia, così da non trovarci impreparati se la carenza di DPI dovesse verificarsi anche altrove, come sta già accadendo. Per questa ragione serve l’aiuto di tutti”.

Per donare le proprie scorte e/o segnalare lo stato di bisogno, scrivere a  mceocontrocovid19@gmail.com o prendere contatti con il gruppo FB

La dotazione ideale da consegnare a ciascun medico di medicina generale: 1 occhiali protettivi, 4 mascherine, 4 camici, 4 copriscarpe, 4 cuffiette, 1 confezione salviette igienizzanti, 1 confezione di guanti.

Ricevendo molte richieste anche da fuori provincia e un riscontro molto positivo, M.O.O.S.S. ha lanciato anche un gruppo FB nazionale