La terapia parodontale e implantare al tempo del Covid-19

28
SIdP web TV

Un valore fondamentale per SIdP (Società Italiana di Partodontologia e Implantologia) è quello di essere responsabili nella emergenza e ancora di più nella ripartenza delle nostre attività per affrontare in sicurezza la professione avendo ben a fuoco cosa sia corretto fare e come farlo.

L’obiettivo è di tornare operativi per assicurare salute e benessere parodontale ai pazienti offrendo ancora più di prima qualità e sicurezza.

Dal 5 al 6 giugno un evento digitale nuovo “SIDP web TV”  farà il punto sulle criticità mediche e odontoiatriche della fase di rientro alle attività, sugli impatti socio economici del settore e sulle indicazioni più specialistiche per il controllo delle infezioni parodontali e perimplantari fondamentali per il mantenimento dello stato di salute gengivale della popolazione.

La parodontite grave colpisce un italiano su 10, con serie conseguenze funzionali, estetiche e psicologiche: le possibili complicanze devono essere contenute garantendo un sicuro accesso alle cure necessarie soprattutto per quei pazienti che avendo gravi problemi parodontali possono risentire maggiormente del periodo di lockdown a causa della impossibilità di accedere alle terapie di disinfezione del biofilm e di supporto parodontale di solito regolarmente cadenzate.

Si avvicenderanno sullo schermo (programma: https://www.sidp.it/media/taghjcp.pdf) Maurizio Tonetti e Giacomo Oteri per riportare l’esperienza internazionale e nazionale, Marco Lorenzo Scarpelli, Filippo Graziani e Mario Roccuzzo faranno chiarezza sulle implicazioni medico legali e spiegheranno cosa è cambiato nella prevenzione delle patologie parodontali e perimplantari. La sessione del sabato sarà preceduta da quella del venerdì d’obbligo incentrata sul focus pandemia. Un vero pool di esperti  per una due giorni in modalità remota ma sotto la stella SIdP.

Per maggiori informazioni: www.sidp.it