AIO Academy ed AIO EXPO’ al centro della strategia di associazione italiana odontoiatri nel 2022

261
AIO
Nella foto da sinistra Vincenzo Musella Lorenzo Breschi Fausto Fiorile

Al termine del Congresso AIO Academy 2021 di Bologna che ha messo al centro la formazione costruita dai giovani Soci su temi clinici quotidiani in un’ottica di eccellenza culturale, Associazione Italiana Odontoiatri “raddoppia” e dà l’arrivederci al 2022.

Date e sede sono fissate: dal 27 al 29 ottobre a Roma una manifestazione ampia ospiterà il 30° Congresso Nazionale all’interno del progetto AIO Academy in contemporanea con una nuovissima iniziativa marchiata “AIO Expò” dedicata ad una esposizione commerciale per le Aziende del settore.

«Stiamo portando a coronamento un viaggio verso l’eccellenza in Odontoiatria iniziato una decina di anni fa quando dettammo quelli che per noi sono i valori fondanti della professione: Responsabilità, Eccellenza, Innovazione, Spirito di Squadra e Sostenibilità», spiega il Presidente nazionale AIO Fausto Fiorile. «Al congresso politico ho sottolineato il tema della responsabilità che riassume la nostra missione naturale di immedesimarci nei bisogni e nelle richieste del Paziente, coltivando dialogo, lealtà e trasparenza in ogni circostanza. In parallelo, abbiamo intrapreso un percorso verso l’eccellenza costruendo una formazione a misura dei tempi.  L’Academy dei Soci AIO guidata da Vincenzo Musella, che quest’anno ci ha regalato un Congresso con relazioni di altissimo livello, sta rivoluzionando il nostro modo di vedere l’aggiornamento: in cattedra non più solo maestri “veterani”, ma giovani che testimoniano i loro valori e lo spessore della loro preparazione».

«Sono contento per i vostri pazienti” questo è quello che mi sono sentito di dire a tutti i giovani brillanti relatori che al termine del Congresso ho personalmente ringraziato», dice Vincenzo Musella, segretario nazionale culturale AIO. «Hanno dato un altissimo valore al Congresso AIO Academy. Un apri pista al progetto AIO Academy che sarà e dovrà essere un forte esempio per tutti i giovani odontoiatri che si affiancheranno alla nostra Associazione. Molte cose stanno evolvendo positivamente in AIO grazie ad AIO Nazionale ma soprattutto con il contributo di tutte le sedi provinciali».

Tornando all’argomento AIO Expò il Presidente AIO Fausto Fiorile ha voluto sottolineare un aspetto molto importante. «Oltre a continuare a valorizzare i giovani Colleghi di AIO Academy all’interno del 30° Congresso Nazionale, AIO vuole porre grande attenzione anche ai Partner che ci stanno aiutando a crescere come Associazione a supporto dell’Odontoiatria. Le Aziende hanno compreso che sostenere un’Associazione come la nostra significa far crescere indirettamente tutta la filiera. Un evento nuovo quello dell’Expò, peculiare, nell’ottica di uno sviluppo della professione che non guarda più solo all’aggiornamento pur fondamentale, ma più in là; più precisamente alla crescita di Professionisti autonomi, positivi nelle proprie decisioni e protagonisti del proprio futuro».