The nightmare of perimplant papilla

48

Bologna sarà la casa del Congresso internazionale IAO che si terrà in presenza dal 6 all’8 ottobre 2022.

Il tema affrontato durante l’evento sarà l’ottenimento della papilla nella sostituzione di più elementi dentari in settori ad alta valenza estetica. Si alterneranno sul palco relatori di fama internazionale che affronteranno la problematica dal punto di vista prima dell’aumento dei tessuti duri, successivamente approcciando la problematica dei tessuti molli e infine valutando le variabili e le possibili soluzioni protesiche.

Il giovedì pomeriggio i lavori inizieranno con la sessione Next Gen in cui ci saranno le presentazioni dei finalisti e le premiazioni dei vincitori dei premi Branemark. Uno sarà dedicato alla ricerca clinica e uno alla ricerca di base.

È stato inoltre istituito il premio Mastrangelo per il miglior poster clinico in memoria di un socio attivo IAO scomparso prematuramente. Per coloro che avranno seguito tutti gli eventi dei percorsi online ORANGE dell’anno 2021, e conseguito i crediti ECM relativi, sarà possibile candidarsi per la presentazione di un caso clinico completo e ottenere la qualifica di implantologo certificato.

Con questa qualifica il candidato dovrà presentare solo altri due casi e non tre per ottenere la nomina di socio attivo IAO. Ci sarà poi spazio per degli hands-on organizzati dalle aziende dove si potranno scoprire e provare le ultime novità merceologiche.

La mattina del venerdì il prof. Urban, il prof. Khoury e con il dott. Grunder metteranno a confronto le proprie tecniche di incremento dei tessuti duri mentre nel pomeriggio i prof.ri Kan, Meda e Zhur affronteranno la gestione dei tessuti molli intorno agli impianti al fine di ottenere un risultato estetico e duraturo nel tempo.

Il sabato mattina si parlerà di protesi implantare con particolare attenzione alle nuove tecnologie con il prof. Bichacho e il dott. Agnini seguiti dal prof. Monaco e dal dott. Loi. Nella stessa mattinata è prevista una sessione dedicata agli igienisti dentali.

Il tema affrontato sarà quello della terapia della mucosite e della perimplantite ponendo particolare attenzione alla zona estetica. Un evento con un panel di relatori eccezionali che proveranno a fare chiarezza e a dare lo stato dell’arte in una delle sfide più grandi per il clinico: I‘ottenimento della papilla interimplantare.

Inquadra il qr-code per consultare il programma congressuale