IAO: Interazione, Associazione e Opportunità

122
IAO 2020

A tutti quelli che hanno visto orizzonti oltre i limiti.
A tutti quelli che hanno messo la fiducia prima di tutto.
A tutti quelli che non si sentivano tecnologici, prima.
A tutti quelli che hanno sintonizzato i loro cuori e il loro amore
per il proprio lavoro al di là di uno schermo.
A tutti quelli che hanno fatto di necessità virtù e di virtù… inaspettato accrescimento culturale!

Grazie per aver creduto con noi che un’altra via era possibile, che IAO sarebbe stata in grado di accompagnarvi e di crescere insieme imparando un nuovo modo di fare formazione, un nuovo modo di incontrarsi, un nuovo modo per stare “al passo con i tempi” (un po’ bui e decisamente straordinari), un nuovo modo per esserci anche nella distanza.

La vostra e la nostra partecipazione ci ha permesso di mantenere vivi e accrescere l’energia e la passione per una società dinamica e nuova.

E, quindi, dopo i numeri estremamente soddisfacenti dei webinar e degli incontri online, degli IAO Prime Video, dopo l’entusiasmo del congresso virtuale di Salerno, siamo pronti per aprire le porte al 4° Congresso IAO che si terrà dal 15 al 17 ottobre 2020.

Il titolo “Minimally invasive approaches: less is more” è un succo di quanto potremo ascoltare sul podio.

I nostri pazienti ci chiedono, da sempre, trattamenti poco invasivi: durante questa 3 giorni, attraverso relatori nazionali e internazionali, andremo alla scoperta della mini-invasività a 360°: dagli aspetti chirurgici-implantari a quelli protesici, alle possibili influenze della propriocezione trigeminale nei processi metabolici peri-implantari.

Il 4° Congresso si caratterizza anche per altri due “must have”. Il primo è la sessione Poster Awards 2020: ricercatori e clinici avranno la possibilità di presentare i propri casi e i propri lavori scientifici. Due categorie, una clinica e una di ricerca, molta voglia di confronto, la possibilità di caricare foto e video e di essere selezionati alla finale… in palio l’iscrizione gratuita alla IAO per il biennio 2021-2022.

Last but not least, il congresso si concluderà sabato 17 ottobre con la Consensus Conference dei Soci Attivi IAO sulle tecniche di socket e ridge preservation.

Il successo della prima Consensus IAO ha fatto sì che la commissione culturale e tutto il Consiglio Direttivo organizzassero un nuovo incontro su un argomento estremamente interessante: si preannuncia, quindi, una conclusione ricca di scientificità, di ricerca e di crescita professionale.

Che dire di più? Vi aspettiamo con la passione di sempre, con lo sguardo rivolto al futuro.

La commissione comunicazione
Grazia Tommasato, Antonio Salierno